Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Menu di navigazione della sottosezione

A A A icona accessibilità Access Key icona mappa del sito Mappa del sito icona aiuto Aiuto
 
Menu di navigazione
Sei in: Il Cittadino » Abitare a Grosseto » Trasferire la residenza » Immigrazione da stato estero » Cittadino UE

Menu di navigazione della sottosezione


Immigrazione da stato estero

Contenuto della pagina


Abitare a Grosseto

IMMIGRAZIONE DA STATO ESTERO DI CITTADINO COMUNITARIO


Informazioni

Descrizione evento

Tale evento si verifica quando uno o più “Cittadini comunitari”  trasferiscono la residenza da un “uno stato estero” nel comune di Grosseto

a - in un nuovo alloggio dove non abita altra “famiglia anagrafica”

 

b - in un nuovo alloggio in cui è già presente un’altra “famiglia anagrafica” con la quale intercorrono vincoli di matrimonio – parentela – affinità – adozione – tutela vicoli affettivi (unica famiglia anagrafica – unico stato di famiglia)

 

c - in un nuovo alloggio in cui è già presente un’altra “famiglia anagrafica” con la quale non intercorrono vincoli di matrimonio – parentela – affinità – adozione – tutela vicoli affettivi (coabitazione di due famiglie in uno stesso alloggio – due stati di famiglia separati) –

La decorrenza è il giorno in cui il cittadino ha  presentato l’istanza e coincide con la data di cancellazione dal comune di precedente iscrizione

 

Nel caso b) e c) occorrerà compilare il Modulo ANAG-04  “coabitazione- famiglia anagrafica -  art. 4 dpr 223/1989”

 

Condizioni

1. Il cittadino dell'Unione ha diritto di soggiornare nel territorio nazionale per un periodo superiore a tre mesi quando:

    

a) è lavoratore subordinato o autonomo nello Stato;

    

b) dispone per se' stesso e per i propri familiari di risorse economiche sufficienti, per non diventare un onere a carico dell'assistenza sociale dello Stato durante il periodo di soggiorno, e di un'assicurazione sanitaria o di altro titolo idoneo comunque denominato che copra tutti i rischi nel territorio nazionale;

    

c) e' iscritto presso un istituto pubblico o privato riconosciuto per seguirvi come attività principale un corso di studi o di formazione professionale e dispone, per se' stesso e per i propri familiari, di risorse economiche sufficienti, per non diventare un onere a carico dell'assistenza sociale dello Stato durante il suo periodo di soggiorno, da attestare attraverso una dichiarazione o con altra idonea documentazione, e di un'assicurazione sanitaria o di altro titolo idoneo che copra tutti i rischi nel territorio nazionale;

    

d) è familiare, come definito dall'articolo 2, che accompagna o raggiunge un cittadino dell'Unione che ha diritto di soggiornare ai sensi delle lettere a), b) o c).

 

Documenti indispensabili

passaporto

o carta identità rilasciata da Stato UE

 

Documenti  facoltativi

certificato di nascita  rilasciato dallo Stato Estero di nascita  tradotto e legalizzato

certificato di matrimonio  rilasciato dallo Stato Estero di matrimonio tradotto e legalizzato

certificato di famiglia  rilasciato dallo Stato Estero di immigrazione tradotto e legalizzato

 

esempio:esempio

 

A) Avvertenze

1 - La variazione di indirizzo non comporta il rinnovo della carta d’identità

2 - La variazione di indirizzo sarà comunicata d’ufficio:

a - alla MTCI Roma per l’aggiornamento della patente e/o libretto di circolazione

b - alla Agenzia delle Entrate per l’aggiornamento  suL Codice fiscale

3 - La variazione di indirizzo dovrà essere comunicata dall’interessato alle varie PA e Enti interessati

4 - Ulteriori informazioni utili sono contenute nella modulistica proposta

 

B) Dove effettuare la variazione

1 - Presso Anagrafe centrale – via Saffi n.17 – Grosseto

2 - Per corrispondenza  utilizzando la  modulistica sotto indicata

 

C) Quando effettuare la variazione:

- entro 20 giorni dall’avvenuto trasferimento- il nuovo alloggio deve essere di fatto già occupato

 

D) Come effettuare la variazione:

1 - compilando la modulistica da presentare personalmente agli sportelli

2 - compilando la modulistica da trasmettere con raccomandata RR (ind. Anagrafe via Saffi 17 – Grosseto)

3 - compilando la modulistica da trasmettere via fax al numero 0564/25164

 

E) Termine conclusione del procedimento:

- 30 giorni

 

F) Soggetti autorizzati ad effettuare la variazione:

- Ogni componente maggiorenne della “famiglia anagrafica” che effettua la variazione-

 

G) Fasi del procedimento

1 - Avvio del procedimento:

    a - Istruttoria

    b - comunicazione di avvio del procedimento all’interessato (art. 7 l. 241/1990)

    c - eventuale richiesta di integrazione alla documentazione presentata

 

2 - Ulteriori fasi del procedimento:

    a - accertamento a cura della Polizia Municipale

    b - comunicazione eventuali motivi ostativi all’accoglimento dell’istanza (art. 10 bis l. 241/1990)

 

3 - Conclusione del procedimento:

    a - comunicazione conclusione procedimento all’interessato provvedimento positivo (art. 2 l. 241/1990)

    b - comunicazione conclusione  procedimento all’interessato provvedimento negativo (art. 2 l. 241/1990)

    c – comunicazione all’Ufficio Stranieri – Questura di Grosseto

    d - trasmissione modelli per cambio indirizzo alla MTCI di Roma per aggiornamento patente - libretto

    e - accesso alla certificazione

    f - ammissione alla autocertificazione (art. 46 dpr 445/2000)

 

H) Come verificare lo stato di avanzamento della pratica:

1 - telefonando ai numeri:0564/488723 – 05464/4887223 - 05464/488594

2 - inviando un fax al numero 0564/25164

2 - inviando una e.mail a anapra@comune.grosseto.it

Modulistica

Pregasi  compilare  accuratamente la sotto indicata modulistica direttamente scaricabile dal sito:

  • Mod. anag_06 – Modulo per Immigrazione da stato estero di cittadino comunitario
  • Mod. anag_02 – Modulo per aggiornamento indirizzo parente e/o libretto di circolazione
  • Mod. anag_03 – Modulo per segnalazione ICI  Ufficio Tributi
  • Mod. anag_09 – Modulo per Comunicazione di cessione di fabbricato (a carico del proprietario alloggio)

Normativa/e di riferimento

  • Legge 1228/1954 – L. anagrafica
  • Dpr 223/1989 – Regolamento anagrafico
  • Dlgs 286/1998 - Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero
  • Dpr 394/1998 regolamento recante norme di attuazione del testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero, a norma dell'articolo 1, comma 6, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286.
  • Legge 241/1990 Nuove norme in materia di procedimento amministrativo
  • Articolo 12  Comunicazione di cessione di fabbricato –DL n. 59/978 conv. in L. 191/1978
  • Articolo 57. Moduli e formulari – d.lgs 82/2005 - Codice dell'amministrazione digitale

Contatti interni

 

 

  • Comando Polizia Municipale – settore accertamenti anagrafici – Tel. 0564/488500
  • Ufficio Tributi – P.za delle Palme – Tel. 0564/488805

Contatti ad enti/uffici esterni

A - Responsabili Uffici Anagrafe dei Comuni Italiani

B - Ambasciate e Consolati italiani all’estero

Link utili

A - DCSD – Ministero Interno

B - Notizie utili in materia anagrafica da deaweb.org

C - Notizie utili in materia anagrafica da anusca.it

Pubblicata da: S.E.D. | Pagina modificata: 07.01.2013 10:18 | Pagina creata: 16.04.2008 08:57








� 2008 Comune di Grosseto | credits | Garante della Comunicazione Urbanistica | W3C quality assurance: Valid XHTML 1.0 Strict    CSS Valido!