Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Menu di navigazione della sottosezione

A A A icona accessibilità Access Key icona mappa del sito Mappa del sito icona aiuto Aiuto
 
Menu di navigazione
Sei in: Notizie » Dettaglio notizia

Menu di navigazione della sottosezione


Notizie

Contenuto della pagina


Le notizie del Comune di Grosseto
Mercoledì, 08/11/17 13:11

Vivarelli Colonna: “Impegno sempre più massiccio sulla sicurezza. Insieme alle Forze dell’ordine, anche la Polizia Municipale presidierà le Mura”


 


Il mondo non è tutto bianco o tutto nero. Esistono la sfumature.

La nostra politica in tema di sicurezza è chiara e determinata. Così come è chiara quella del Partito Democratico locale che, nei sui dieci anni di amministrazione della città, non ha mai tenuto in considerazione il patrimonio murario, non ha elaborato una strategia per il centro storico, non si è impegnato nel garantire il decoro.

Altrettanto indubbio è il comportamento del Pd al governo del Paese che ha depenalizzato i reati minori, è incapace di difenderci dagli innumerevoli sbarchi di clandestini e ha portato avanti politiche scellerate sull’immigrazione. Nel quadro di una spending review tragicamente miope, il Pd nazionale ha indebolito pesantemente la capacità di intervento e di efficacia delle Forze dell'ordine sul territorio, colpendo a suon di tagli sia le risorse economiche sia il personale in divisa. In pratica, ha reso l’Italia più vulnerabile di quanto non lo fosse già.

Noi ci muoviamo su un doppio binario: da una parte l’impegno costante nell’aumento delle azioni di controllo, dall’altro le strategie parallele di restituzione di contenuti ai contenitori: le Mura ad esempio.

Sul primo binario, non siamo soli. Non possiamo essere soli: la legge non concede al sindaco così tanti poteri da renderlo autonomo in materia. Il Comune, quindi, collabora a stretto contatto con le Forze di pubblica sicurezza, in coordinamento con la Prefettura, che si adoperano senza risparmio pur nella difficoltà quotidiana di risorse amputate dal governo centrale. Fa sorridere, quindi, un ministro degli Interni che sceglie Grosseto per fare campagna elettorale, cercando di convincere i sindaci a garantire la sicurezza senza però avere un soldo in cassa.

Per questo, il Comune intende non solo fare la propria parte: si impegnerà ancora di più. Dalla prossima settimana, infatti, pattuglie della Polizia Municipale presidieranno le Mura, in coordinamento con le Forze d’ordine dello Stato.









� 2008 Comune di Grosseto | credits | Garante della Comunicazione Urbanistica | W3C quality assurance: Valid XHTML 1.0 Strict    CSS Valido!