Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Menu di navigazione della sottosezione

A A A icona accessibilità Access Key icona mappa del sito Mappa del sito icona aiuto Aiuto
 
Menu di navigazione
Sei in: Il Comune » Gli Uffici del Comune » Segreteria Generale » Servizio Affari Istituzionali » Ufficio elettorale » Cap. II - Il Presidente e del Consiglio Circoscrizionale

Menu di navigazione della sottosezione


Segreteria Generale

Contenuto della pagina


Servizio Affari Istituzionali

Cap. II - Il Presidente e del Consiglio Circoscrizionale


Art. 19 - Nomina del Presidente e del Vice Presidente

Il Presidente del Consiglio Circoscrizionale è eletto dal Consiglio Circoscrizionale nel proprio seno alla prima seduta, a scrutinio palese, dopo la convalida degli eletti in numero pari a quello assegnato alla Circoscrizione, a maggioranza assoluta dei componenti. L'elezione ha luogo sulla base di un documento programmatico sottoscritto da almeno 1/3 dei Consiglieri assegnati alla Circoscrizione e contenente la designazione del Presidente e del Vice Presidente. Il documento programmatico deve essere depositato nella sede della Circoscrizione e presso la Segreteria Generale del Comune almeno 3 giorni prima della seduta per l'elezione del Presidente. Nel caso che siano presentate più proposte sarà discussa e messa in votazione per prima quella sottoscritta dal maggior numero di Consiglieri o, in caso di pari numero di sottoscrizioni, quella depositata per prima. Qualora dopo due votazioni nessuna delle proposte presentate abbia ottenuto la maggioranza richiesta, nella terza votazione è sufficiente la maggioranza dei voti espressi dai Consiglieri presenti. Dell'avvenuta elezione deve essere data comunicazione al Sindaco.

 

Art. 20 - Attribuzioni

Il Presidente del Consiglio Circoscrizionale:

  1. rappresenta la Circoscrizione;
  2. convoca e presiede il Consiglio di Circoscrizione;
  3. indice le consultazioni di Circoscrizione;
  4. tutela le prerogative dei Consiglieri Circoscrizionali ed assicura l'effettivo esercizio delle loro funzioni;
  5. dà esecuzione alle deliberazioni e alle risoluzioni del Consiglio Circoscrizionale;
  6. trasmette al Comune i propri atti e quelli adottati dal Consiglio Circoscrizionale;
  7. tiene i rapporti con l'Amministrazione Comunale e dirige le funzioni amministrative attribuite alle Circoscrizioni;
  8. vigila sulla gestione dei servizi, degli uffici ed istituzioni comunali operanti nella Circoscrizione, nonché delle altre attività e funzioni delegate alla Circoscrizione e ne riferisce al Consiglio Circoscrizionale ed al Sindaco;
  9. esercita le funzioni che gli vengono personalmente delegate dal Sindaco, anche nella sua qualità di Ufficiale di Governo;
  10. cura la tenuta contabile del fondo per le spese di economato e ne risponde a tutti gli effetti ove la stessa funzione non venga delegata al Segretario.

Il Presidente della Circoscrizione è organo responsabile dell'Amministrazione della Circoscrizione e può assumere i poteri del Consiglio Circoscrizionale, nei casi di comprovata necessità di urgenza. In tal caso i suoi provvedimenti dovranno essere sottoposti alla ratifica del Consiglio Circoscrizionale nella prima seduta utile.

 

 

Art.21 - Il Vice Presidente

Il Vice Presidente coadiuva il Presidente e lo sostituisce in caso di temporanea assenza o impedimento, per un periodo non superiore a sei mesi. Perdurando le cause che avevano determinato tale temporanea sostituzione oltre un semestre, il Sindaco, su proposta del Consiglio Circoscrizionale, dichiara la decadenza del Presidente in carica e del Vice Presidente.

 

 

Art. 22 - Il Segretario

Il Segretario amministrativo partecipa con funzioni di assistenza alle riunioni del consiglio di circoscrizione e ne redige il verbale che viene sottoscritto dal Presidente.
In caso di assenza od impedimento è sostituito da altro dipendente secondo le modalità di nomina di cui al successivo art.33.

 

 

Art.23 - Decadenza e revoca

Il Presidente resta in carica sino a che non cessano le funzioni del Consiglio Circoscrizionale, fatta salva l'ordinaria gestione e l'adozione di provvedimenti meramente esecutivi. Cessa anticipatamente dalla carica, oltre che per morte, per dimissioni volontarie, per decadenza o revoca. La decadenza ha luogo allorchè si verifichi uno degli impedimenti, delle incompatibilità o delle incapacità contemplate dalla legge e dal presente Regolamento. Sulla decadenza delibera il Consiglio Circoscrizionale. La revoca dei Presidenti è disposta dal Sindaco con propria ordinanza, in caso di persistente violazione degli obblighi imposti da leggi, regolamenti, deliberazioni, direttive, previo richiamo alla loro osservanza da parte del Sindaco.

 

Art. 24 - Mozione di sfiducia

Oltre alla decadenza prevista dalla legge, il Presidente ed il Vice Presidente cessano dalla carica in caso di approvazione di mozione di sfiducia costruttiva. La mozione deve essere sottoscritta da almeno 1/3 dei consiglieri, deve contenere la proposta di un programma politici - amministrativo e la designazione di un nuovo Presidente e Vice Presidente.
La mozione viene messa in discussione non oltre 15 giorni dalla data di deposito nella sede della Circoscrizione ed approvata per appello nominale con voto della maggioranza assoluta dei Consiglieri assegnati.

 

 

Art. 25 - Conferenza dei Presidenti

Per garantire il coordinamento e la reciproca informazione, i Presidenti dei Consigli Circoscrizionali, sono riuniti in "conferenza" che è presieduta dal Sindaco o Assessore Delegato. Il Sindaco almeno una volta all'anno riunisce la "conferenza" insieme ai Presidenti delle Commissioni Consiliari Permanenti. Analoghe riunioni possono essere richieste per iniziativa di almeno tre Consigli Circoscrizionali e su determinate questioni. Il Presidente del Consiglio Circoscrizionale, per specifici affari, può chiedere, sentito il Consiglio Circoscrizionale, riunioni congiunte del Consiglio stesso e delle Commissioni Consiliari.

 

Autore: S.E.D. | Pagina modificata: 17.04.2008 16:01 | Pagina creata: 19.10.2007 11:53








� 2008 Comune di Grosseto | credits | Garante della Comunicazione Urbanistica | W3C quality assurance: Valid XHTML 1.0 Strict    CSS Valido!