Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Menu di navigazione della sottosezione

A A A icona accessibilità Access Key icona mappa del sito Mappa del sito icona aiuto Aiuto
 
Menu di navigazione
Sei in: Il Comune » Gli Uffici del Comune » Risorse finanziarie, welfare, turismo, cultura e sport » Servizio Cultura e Turismo » Bandiera Blu

Menu di navigazione della sottosezione


Risorse finanziarie, welfare, turismo, cultura e sport

Contenuto della pagina


Servizio Cultura e Turismo

Bandiera Blu


Bandiera Blu

 

Bandiera Blu delle spiagge è una campagna internazionale, realizzata a livello nazionale dalla FEE Italia (Foundation fon Environmental Organisation), organizzazione non governativa e non-profit.

Rappresenta un riconoscimento assegnato ogni anno ai Comuni rivieraschi che rispondono a specifici requisiti di natura turistica e ambientale. La Bandiera Blu è attribuita ogni anno sulla base di un'analisi che prende in esame i parametri dettati dalla FEE internazionale.

Sono elementi fondamentali di valutazione: i valori delle acque di balneazione, la depurazione delle acque reflue, la raccolta differenziata dei rifiuti, le iniziative e l'educazione ambientale, l'arredo delle spiagge, la ricettività alberghiera.

All'assegnazione del riconoscimento collaborano autorità pubbliche e istituzioni: il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, il Comando delle Capitanerie di Porto, il Comando dei Carabinieri per la tutela dell'ambiente, il Consorzio obbligatorio oli usati, il Consorzio obbligatorio batterie al piombo esauste, l'Ente nazionale energie alternative, il Sindacato Italiano Balneari e la Federazione italiana imprese balneari.

E' stata codificata una precisa "Procedura operativa assegnazione Bandiera Blu", certificata secondo la norma UNI EN ISO 9001-2000. A ciascun Comune rivierasco è inviato un questionario, che deve ritornare alla FEE Italia nei termini prescritti, completo di risposte e corredato da tutti i supporti documentali richiesti. Un'apposita Commissione tecnica giudicante della FEE Italia valuta i questionari e i documenti allegati, redigendo una classifica finale d'idoneità.

La Bandiera Blu premia una "località balneare", sia essa comune sia frazione dello stesso. In quest'ultimo caso, i dati e i documenti richiesti devono riferirsi, fatta eccezione per la gestione dei rifiuti, al territorio costiero e non all'intero territorio comunale.

L'Amministrazione comunale di Grosseto, fin dal 1999, si è candidata annualmente con successo, con lo scopo di potenziare e qualificare i servizi comunali, insieme ad un'azione di tutela ambientale del litorale grossetano. Per ambire alla Bandiera Blu occorre dimostrare di rispettare una serie di criteri.

Il requisito principale è la conformità delle acque di balneazione ai valori stabiliti dalla normativa vigente in relazione ai parametri microbiologici da essa previsti. Le analisi di routine vengono effettuate dai Laboratori Arpat; la collaborazione instaurata con la sede di Grosseto risulta, da anni, proficua e preziosa. Qualora si rendano necessari campionamenti intermedi e supplementari, le Amministrazioni si possono avvalere di laboratori di analisi esterni, in possesso comunque di certificato di accreditamento.

 

COMUNE DI GROSSETO

 

Link utili

Autore: Massimiliano Fabrizi | Pagina modificata: 25.05.2016 13:04 | Pagina creata: 24.08.2010 16:10








� 2008 Comune di Grosseto | credits | Garante della Comunicazione Urbanistica | W3C quality assurance: Valid XHTML 1.0 Strict    CSS Valido!