Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Menu di navigazione della sottosezione

A A A icona accessibilità Access Key icona mappa del sito Mappa del sito icona aiuto Aiuto
 
Menu di navigazione
Sei in: Unione sportiva Grosseto 1912 - 2012 » Intervento del Comune di Grosseto

Menu di navigazione della sottosezione


Intervento del Comune di Grosseto

Contenuto della pagina


Unione sportiva Grosseto 1912 - 2012

Intervento del Comune di Grosseto


L'amministrazione comunale di Grosseto si unisce ai festeggiamenti per i 100 anni dell'Unione sportiva Grosseto. E per farlo oltre a collaborare al fitto calendario di eventi previsti per questa ricorrenza, ha messo a punto anche un programma di educazione allo sport mirato soprattutto ad avvicinare bambini e ragazzi all'esercizio fisico.

“Il centenario della nascita dell'Unione sportiva Grosseto ci offre l'occasione per celebrare una delle eccellenze sportive del territorio. Tante le discipline che continuano a regalare successi e momenti di gioia ai grossetani – dice il sindaco di Grosseto, Emilio Bonifazi -. In generale è lo sport che in città rappresenta un grande motivo d'orgoglio a tutti i livelli. E il calcio, grazie alla società biancorossa, è una di quelle realtà che vogliamo ringraziare e omaggiare”.

“Un secolo di storia parla da sé. I successi dell'ultimo decennio, il traguardo e la militanza nel Campionato di calcio di serie B sono il suggello ad una attività che non ha mai smesso di far battere i cuori di appassionati e tifosi – aggiuge il vice sindaco e assessore allo Sport, Paolo Borghi -, grazie all'impegno e alla professionalità di tanti dirigenti, calciatori e preparatori che dal 1912 ad oggi hanno costruito passo dopo passo una grande società, che ora più che mai vanta, con merito, un posto d'onore nel calcio che conta. Da parte del Comune l'impegno a proseguire nella ormai consolidata strada di collaborazione e sostegno in questo glorioso percorso sportivo”.

E proprio sulla base di un consolidato rapporto di collaborazione, l'Ente e la Società biancorossa hanno firmato una convenzione per l'affidamento, la cura e la gestione del programma di educazione sportiva e integrazione sociale.

L'accordo si sviluppa secondo un programma di “lezioni” nelle scuole cittadine, dalle elementari alle superiori passando per le medie. I giocatori biancorossi, accompagnati dalla mascotte del Grifone, e in accordo con il Provveditorato agli studi, incontreranno gli studenti, in aula, per promuovere il gioco del calcio e in generale l'attività sportiva, secondo le regole del fair play.

E sempre secondo la convenzione, l'Unione sportiva Grosseto metterà a disposizione dei ragazzi delle scuole 100 biglietti di gradinata per le partite allo stadio comunale Carlo Zecchini. E' inoltre previsto un annullo filatelico e un torneo giovanile di calcio. Il tutto per promuovere l'educazione sportivo-motoria dei ragazzi e in modo particolare dei ragazzi disabili e degli stranieri, per favorirne anche attraverso l'esercizio fisico l'integrazione sociale.

Pubblicata da: Massimiliano Fabrizi | Pagina modificata: 10.05.2012 16:34 | Pagina creata: 10.05.2012 16:34








� 2008 Comune di Grosseto | credits | Garante della Comunicazione Urbanistica | W3C quality assurance: Valid XHTML 1.0 Strict    CSS Valido!