Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Menu di navigazione della sottosezione

A A A icona accessibilità Access Key icona mappa del sito Mappa del sito icona aiuto Aiuto
 
Menu di navigazione
Sei in: Il Comune » Gli Uffici del Comune » Risorse finanziarie, welfare, turismo, cultura e sport » Servizio Finanziario » Grosseto partecipa

Menu di navigazione della sottosezione


Risorse finanziarie, welfare, turismo, cultura e sport

Contenuto della pagina


Servizio Finanziario

Grosseto partecipa


Il bilancio partecipativo

Il bilancio partecipativo è una forma di coinvolgimento diretto dei cittadini alle decisioni che riguardano la città, un supporto al bilancio comunale attraverso cui i partecipanti definiscono alcune priorità. L'amministrazione comunale di Grosseto mette a disposizione 400.000 € del bilancio previsionale da investire nel settore del turismo. I cittadini potranno decidere come utilizzarli, partecipando ad un percorso che prevede incontri progettuali dedicati all’elaborazione di proposte che saranno poi sottoposte al voto della cittadinanza.

Il territorio è stato suddiviso in 6 zone:

  1.  Marina di Grosseto e Principina a Mare;
  2. Alberese e Rispescia;
  3. Gorarella e Barbanella;
  4. Grosseto Pace - Centro;
  5. Istia d'Ombrone, Roselle, Batignano;
  6. Braccagni e Montepescali.

La metodologia scelta per svolgere gli incontri del percorso partecipativo è quella del World Cafè.

Cosa è il World Cafè

Il World Cafè è una metodologia che si ispira ai vecchi caffè, creando un ambiente di lavoro informale che stimola i partecipanti e li invita ad una discussione libera ed appassionata. La sua particolarità è quella di lasciare che i dibattiti e il confronto siano tendenzialmente autogestiti dai partecipanti, attraverso alcune domande-chiave fornite dai facilitatori. Questa metodologia di dialogo consente lo sviluppo di conversazioni autentiche e la condivisione di idee e proposte anche tra persone che non si conoscono.

Oggetto

I cittadini avranno il compito di individuare le priorità per tutto il territorio comunale tra vari interventi infrastrutturali, di riqualificazione urbana e di valorizzazione in tema di turismo. Gli interventi che verranno proposti dovranno tenere conto del rispetto dell’ambiente, dell’accessibilità e quindi dell’eliminazione delle barriere architettoniche e dell’utilizzo di tecnologie che promuovono interventi mirati e funzionali all’intera collettività.

Programma

Per la realizzazione del Percorso Partecipativo saranno realizzate due tornate di incontri nelle 6 zone e una votazione finale su tutto il territorio del Comune di Grosseto. Il primo incontro di presentazione è aperto a tutta la popolazione (fino alla capienza della sala, seguendo l’ordine di arrivo dei partecipanti) e avrà l’obiettivo di presentare il percorso ed evidenziare le prime criticità e necessità delle zone.

I successivi incontri sono stati dedicati all’elaborazione dei progetti in cui i cittadini - lavorando per gruppi tematici - hanno individuato le priorità d’intervento ed elaborato le proposte da candidare al voto della popolazione. I partecipanti hanno impiegato tecniche di Action planninig e la loro attività è stata coadiuvata da facilitatori esperti e da tecnici del Comune di Grosseto.

Tutte le idee progettuali, elaborate dai partecipanti e trascritte con l’aiuto dei facilitatori all’interno di schede appositamente create, sono poi state consegnate agli uffici comunali per una loro valutazione di fattibilità. I progetti ammessi alla votazione sono quindi stati raggruppati a seconda della zona in cui sono stati proposti, riservando un’apposita sezione (Area vasta) alle proposte d’interesse generale. I 21 progetti sono stati illustrati alla cittadinanza in un incontro pubblico che si è svolto lunedì 19 Ottobre, presso la Sala Consiliare.

La fase di votazione: come si votano i progetti

Adesso ci troviamo nella fase di votazione dei progetti vagliati da parte degli uffici comunali che hanno dato una opinione di fattibilità tecnico-amministrativa. I progetti elaborati, oltre che essere consultabili sul sito internet www.grossetopartecipa.it sono esposti presso l’URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico). I cittadini che hanno raggiunto la maggiore età (18 anni) residenti a Grosseto sono chiamati a scegliere tre (3) progetti in tre (3) zone diverse che vorrebbero vedere finanziati e realizzati dall’amministrazione comunale.

Si può votare fino a sabato 7 novembre 2015.

Modalità e regole di voto

Possono votare tutti i cittadini residenti a Grosseto che hanno raggiunto la maggiore età entro il 18 ottobre 2015. Ogni cittadino deve necessariamente votare tre (3) progetti che riguardino tre (3) zone diverse, nel caso in cui vengano votati 1, 2 o 4 progetti la scheda verrà annullata, nel voto elettronico il sistema permette di effettuare il voto solamente nel caso in cui vengano selezionati tre (3) progetti. ​

Ci sono due modalità di voto: voto cartaceo o voto online.

Il voto cartaceo (tradizionale) può essere effettuato recandosi all’URP del comune, in Corso Carducci 1A/3, che nel periodo del voto sarà aperto negli orari seguenti:

  • Dal lunedi al venerdi: mattina 9:00 - 13:00 e pomeriggio 15:30 - 18:30
  • Il sabato mattina dalle 9:00 - 12:00 
  • E’ necessario recarsi all’URP muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità (non patente formato tessera).

Per votare sarà sufficiente tracciare una X su ogni titolo o sul cerchio o accanto al nome dei progetti o comunque sia all’interno del rettangolo che racchiude ognuno dei progetti scelti.

Il voto on-line (elettronico) potrà essere effettuato da qualsiasi computer o smartphone connesso a internet; è possibile accedere al sistema di votazione on-line attraverso il sito web www.grossetopartecipa.it Per poter esprimere i voti è necessario inserire il Codice Fiscale e un documento a scelta tra la carta d’identità e la tessera elettorale (inserire i numeri/codici).

Dopo aver inserito i documenti di riconoscimento richiesti è necessario scegliere tre (3) progetti dai menù delle sette zone e premere il tasto azzurro EFFETTUA IL VOTO. Non è possibile scegliere più progetti della stessa zona ne effettuare il voto avendo selezionato un numero di progetti diverso da tre (3).

I progetti in votazione

Qua sotto l'elenco dei progetti in votazione e una breve descrizione dello stesso. Per poter visualizzare la scheda progettuale dettagliata dei vari progetti si può cliccare sul titolo del progetto e scaricarla o stamparla direttamente.

 

ALBERESE E RISPESCIA

Maremma cultura

15.000€

Creazione di un programma di attività culturali a livello locale quali: cinema sotto le stelle, mostre fotografiche, mostre di pittura, mostre sulla cultura contadina, mostre sui butteri, escursioni, mercatini per la promozione di prodotti tipici locali, attività teatrali, ecc. da realizzarsi con il meccanismo della co-organizzazione.

Mare sicuro per tutti

15.000€

Realizzazione, previo nulla osta degli enti preposti, di un punto di assistenza per l’entrata a mare dei disabili, completo di scivolo e carrozzina con galleggianti, e rafforzamento del servizio di assistenza estiva ai bagnanti nella spiaggia di Marina di Alberese.

Una porta verde per il parco

45.000€

Riqualificazione di due aree verdi pubbliche situate in prossimità degli ingressi del Parco dell’Uccellina: lo spazio verde ex cinema all’aperto di Alberese che si trova davanti alla fermata dell’autobus, e le aree verdi di Piazza del Combattente e dell’ex-cinema a Rispescia.

BARBANELLA E GORARELLA

Fab-Lab Linfa: vita alle idee

70.000€

Creazione di un progetto di officina-laboratorio (FabLab), in sede da individuare all’interno della zona di Gorarella e Barbanella, in cui svolgere una serie di attività per le scuole e per i cittadini di diversa età, offrendo servizi di fabbricazione digitale per la produzione di manufatti di tipo artistico e prototipi avanzati per progetti innovativi.

BRACCAGNI E MONTEPESCALI

Più sport al centro polivalente di Braccagni

50.000€

Riqualificazione della pista polivalente del centro sportivo di Braccagni, oggi deteriorata e non più a norma, al fine di poterla usare per attività sportive adatte ad ogni genere ed età, quali pattinaggio, pallavolo, pallacanestro, pallamano e calcetto.

Recupero della cappella di San Rocchino

40.000€

Restauro della cappella di San Rocchino, previo accordo con la proprietà e con gli Usi civici, per riportare l’opera alla sua bellezza originaria a partire dal tetto ed alcune parti interne ed esterne della struttura. Collocazione di panchine, tavoli e recinzione nel parco ad essa connesso, così da renderlo maggiormente fruibile.

San Rocchino: usiamo ancora la vecchia strada

15.000€

Ripristino del percorso storico panoramico di collegamento tra gli abitati di Braccagni e Montepescali, previo accordo con il CostraVi (Consorzio Strade Vicinali di Grosseto) o i frontisti. La strada, oggi in disuso, sale dalla cappella di San Rocchino verso Montepescali, passando accanto a una vecchia fonte e agli antichi lavatoi.

CENTRO E PACE

Grosseto: una rete di soggetti, luoghi ed eventi culturali

50.000€

Creazione partecipata di una mappatura e di un percorso di segnaletica dal centro storico al quartiere Pace, che metta in relazione eventi, soggetti e luoghi, valorizzandoli periodicamente mediante la realizzazione di eventi culturali di vario genere (musica, arte, ecc.).

Infopoint: il biglietto da visita della città

18.000€

Creazione di un infopoint nel centro città. Tale punto informativo potrebbe fornire anche servizi più strutturati di vario tipo: banca dati guide turistiche, mappatura delle attività e dei servizi, calendario degli eventi, ecc.

Contemporanea - street art e luci d’artista fanno bella Grosseto

40.000€

Creazione di un percorso di arte contemporanea che preveda street art, video mapping, luci d’artista nei quartieri Centro e Pace. Il percorso inizia dal centro servizi di via Unione sovietica, raggiunge la biblioteca Chelliana, l’ospedale, attraversa il centro storico e si conclude nella Cittadella dello studente.

Per un centro storico accessibile a tutti

60.000€

Realizzazione, previo nulla osta della Soprintendenza, di un percorso accessibile a persone con difficoltà di deambulazione o problemi di vista, che tocchi i principali punti d’interesse del centro storico. Mediante la posa di “tappetini speciali” di materiale riciclato e removibile, consentirà un transito più agevole anche a passeggini e anziani.

MARINA E PRINCIPINA

Centro Natura Pineta del Tombolo

40.000€

Creazione, previo accordo con il Demanio, di un centro interno alla pineta del Tombolo che ospiterà diverse associazioni e gruppi locali, nazionali e internazionali. Il laboratorio realizzerà: mostra permanente di reperti, laboratori didattici, workshop, percorsi ludico sportivi e di benessere, progetti con Università (es. rimpianto della pineta bruciata).

Area parcheggi a Principina a Mare

35.000€

Realizzazione, previo nulla osta vincolante da parte della Soprintendenza, di due aree parcheggio per auto nella zona di Principina a Mare, lungo via delle Arselle e in via Torpedine. Il progetto oltre ad aumentare la sicurezza stradale e migliorare la viabilità rappresenta un servizio utile sia ai turisti che ai residenti.

Riqualificazione del Circolo tennis Marina

40.000€

Ristrutturazione del Circolo di Tennis di Marina di Grosseto mediante: risistemazione delle parti danneggiate dalle radici dei pini, rifacimento e manutenzione dei campi esistenti, rifacimento dell'impianto idraulico e delle docce, manutenzione dell'impianto igienico-sanitario.

Servizi gratuiti nelle spiagge libere di Marina e Principina

40.000€

Realizzazione di servizi gratuiti nelle spiagge pubbliche di Marina e Principina: sei docce e sei fontanelli di acqua potabile, previo nulla osta da parte della Soprintendenza di Siena, del Demanio Marittimo, della Capitaneria di Porto, dell’Acquedotto del Fiora e dell'Enel.

ROSELLE, ISTIA E BATIGNANO

Percorso turistico ecologico Maremma Natura

50.000€

Realizzazione, previo accordo con gli Usi Civici ed eventuali privati, di un percorso naturalistico segnalato di alto valore naturalistico ed archeologico, fruibile in sicurezza per passeggiate, trekking, percorsi ciclabili in mountainbike, attività sportive amatoriali, gite e laboratori con le scuole, escursioni equestri e fluviali (in canoa).

Info-web-totem: realizzazione di un sistema di punti informativi con collegamento web

40.000€

Realizzazione di punti informativi con collegamenti web-cam (anche con funzione di telecamere di sorveglianza) in vari luoghi di valore storico e archeologico: scavi archeologici, centri storici di Batignano e Istia, siti specifici come il Tino di Moscona.

Grosseto Eco-Logica

65.000€

Interazione del numero di cassonetti nelle isole ecologiche delle frazioni di Istia, Roselle e Batignano e realizzazione di una campagna d’informazione rivolta a tutti i cittadini di Grosseto che preveda la consegna di un opuscolo informativo a tutte le famiglie e la realizzazione di uno spot informativo da trasmettere in un canale televisivo locale.

AREA VASTA

Laboratorio eventi Città di Grosseto

40.000€

Creazione di un coordinamento composto da figure esperte - tecnici comunali, responsabili di associazioni, fondazioni e cooperative del settore - per realizzare eventi di richiamo e mettere a sistema le diverse iniziative presenti sul territorio nei campi della natura, archeologia, sport, arte, enogastronomia, musica e spettacolo.

Fuori Grosseto: spettacoli di teatro, musica, folklore

50.000€

Messa a punto di un cartellone di eventi culturali, teatrali, musicali, folkloristici nelle frazioni, per diversa tipologia e per varie fasce di età, costruito mediante un bando pubblico rivolto alle realtà culturali ed artistiche del territorio e votazione da parte dei cittadini degli spettacoli ritenuti migliori.

Un link per promuovere il territorio

2.000€

Censimento dei soggetti, delle attività, dei servizi presenti sul territorio al fine di costituire un unico centro di raccolta e creare una pagina internet che riassuma tutte le iniziative implementando i portali già esistenti. Il link del sito sarà posto nelle pagine internet di strutture ricettive, operatori turistici.

 

Per avere chiarimenti è possibile scrivere a bilanciopartecipato[at]comune.grosseto.it oppure chiamare il numero 3209276277.

E' possibile anche scaricare in formato pdf il materiale informativo sul progetto:

Fase conclusiva

Autore: Massimiliano Fabrizi | Pagina modificata: 20.11.2015 09:19 | Pagina creata: 22.06.2015 09:08








� 2008 Comune di Grosseto | credits | Garante della Comunicazione Urbanistica | W3C quality assurance: Valid XHTML 1.0 Strict    CSS Valido!